Provare per credere! Paul Mitchell Awapuhi Ginger

Ho una passione molto forte per i capelli tanto da averli fatti diventare il centro del mio lavoro e posso ritenermi fortunata ammettendo che i miei che sono particolarmente belli e corposi e ne sono sempre andata molto orgogliosa. Ma anni di trattamenti coloranti, piastre, phon, smog, stress e chi più ne più ne metta, hanno messo a dura prova la mia folta chioma. Ho capito che era giunto il momento di correre ai ripari, velocemente direi, quando a un brunch con un’amica (la Raffa), dopo aver passato un’ora a phonarli e stirarli, appena mi sono seduta lei mi ha detto wow che capelli (li ho sempre raccolti e quando li sciolgo fanno scena) e me li ha toccati, in quel momento l’espressione è cambiata e il commento è stato: cos’è questa paglia? Tragedia! Pensavo fosse colpa dell’acqua con cui li sciacquo o di averli ormai irrimediabilmente rovinati con le tinte e in parte è vero ma come prima cosa dovevo trovare lo shampoo giusto per me. Così mi sono fatta mandare la linea luxury di Paul Mitchell (mica sono scema se c’è una linea Luxury io provo quella ;))) Si chiama Awapuhi Wild Ginger e prende il nome da un fiore che gli Hawaiani utilizzavano per idratare pelle e capelli. Paul Mitchell l’ha usato per creare un’intera gamma di prodotti mirati a rinnovare e rigenerare, si tratta di una linea completa di tutto quello che serve cioè shampoo (rigorosamente senza solfati), conditioner, spray lucidante, hairspray, mousse, olio secco, sea salt, spray volumizzante e un trattamento in due fasi, il Keratriplex Treatment, che ristruttura completamente il capello. Vi spiego il suo segreto.

Tutti i prodotti Awapuhi Wild Ginger di Paul Mitchell contengono il complesso KeraTriplex®, una miscela esclusiva di tre tipi di Cheratina dai pesi molecolari diversi, ricavato dalla lana delle pecore della Nuova Zelanda e virtualmente identico alla cheratina dei capelli umani. Tanti paroloni per spiegarVi che la cheratina è un elemento essenziale dei capelli sani. Quando i legami che collegano internamente la cheratina si rompono, i capelli diventano deboli e fragili ed ecco perchè il KeraTriplex® penetrando nella corteccia ricostruendo i ponti interrotti e rinforzando la cuticola dona al capello immediatamente un aspetto più sano, perchè li ha curati dall’interno. Ma non si limita a questo, infatti crea uno “scudo protettivo” che rende liscia la cuticola e la protegge da danni ulteriori. Questo risultato lo cominciate a vedere ogni giorno con l’utilizzo di shampoo e conditioner, come è successo a me, e periodicamento il trattamento ricostituente profondo donerà nuova vita ai Vostri capelli.

Sono ormai 4 settimane che utilizzo alcuni prodotti della linea Awapuhi Wild Ginger. Ho scelto shampoo, conditioner, olio secco e il trattamento completo Keratriplex che sto usando seguendo rigorosamente le istruzioni. Ho cominciato con il Moisturizing Lather Shampoo che si trasforma in una schiuma sofficissima, mai trovata una così, dando proprio la sensazione di “pulire a fondo”. Lo utilizzo ad ogni lavaggio insieme al Keratine Cream Rinse (il balsamo per intenerci). Dopo aver tamponato i capelli, prima dell’asciugatura, li trovo sempre un pò “duri” rispetto al risultato ottenuto con altri prodotti a cui ero abituata e la cosa mi ha stupito la prima volta perchè nella doccia da bagnati dopo l’applicazione del conditioner erano morbidissimi. Invece si trattava solo di una prima impressione perchè subito dopo averli asciugati – anche senza fare una piega particolare – i miei capelli sono apparsi estremamente soffici, corposi e voluminosi. Non solo..ammetto di avere un pò di doppie punte in questo periodo al punto che non riuscivo a far scivolare le dita tra le ciocche..lo so detto da me è vergognoso ma è così “io le ho come todas” hahaha. Ebbene fin dalla prima applicazione l’effetto doppie punte è letteralmente sparito!!! Ovviamente non vuol dire che non averle più ma che i prootti hanno ricostruito la struttura dei miei capelli rendendoli morbidissimi, più lisci (ho i capelli grossi, ondulati e crespi) e lucidissimi. Era tanto che cercavo la “leggerezza” dei capelli sani che abbiamo tutte a vent’anni e finalmente l’ho ritrovata! E solo con shampoo e conditioner. E dopo aver utilizzato il trattamento ristrutturante questo risultato è stato seplicemente amplificato. Ecco in pratica come si usa il trattamento intensivo Keratriplex Treatment.

  • Primo passaggio: lavare i capelli e sciacquarli bene con lo shampoo Moisturizing Later Shampoo, tamponarli e su lunghezze e punte applicare una o due fiale di prodotto (per chi come me ha quantità di capelli da vendere ne serviranno sicuramente due). Tenere in posa 5 minuti, NON esporre a fonte di calore, NON risciacquare. Questo trattamento va applicato una volta ogni 3/6 settimane a seconda dello stato dei vostri capelli.
  • Secondo passaggio : applicare la crema Keratin Intensive Treatment su lunghezze e punte e lasciare agire 10 minuti sotto fonte di calore (phon o casco per asciugare i capelli). Risciacquare abbondantemente.                                   Questa crema può essere utilizzata anche da sola settimanalmente – cioè non abbinata alle fiale ma dopo shampoo e conditioner –  per aumentare l’idratazione, ammorbidire la cuticola e aumentare la brillantezza dei capelli.

Non è solo un consiglio..dovete provare questa linea! That’s It!!!

BEAUTY TIPS seguite sempre le istruzioni che forniscono le case produttrici. Non pensate che Vi consiglino di utilizzare tutti i prodotti di una stessa linea solo per vendervene di più. Il punto è che se volete ottenere un risultato ottimale non potete limitarvi a prendere uno shampoo o un conditioner anche costoso e buttarlo sui capelli mischiato a un altro prodotto preso a caso al supermercato. Seguite i consigli e rigorosamente le istruzioni su tempi di posa modo d’uso.Funzionamento-Cheratina-Capelli1

 

2 pensieri su “Provare per credere! Paul Mitchell Awapuhi Ginger

  1. Questa linea di Paul Mitchell è la mia preferita. In merito ai brand chiedere è lecito, tutti possono chiedere, ovviamente i brand non mandano prodotti a tutti, bisogna essere in linea con il prodotto, dare visibilità, però appunto chiedere è lecito.

  2. Eliii mi hai convinta a comprare lo shampoo mannaggia a te😂😂
    Mi chiedevo… Quando dici che ti fai mandare i prodotti … È una cosa che possono richiedere tutti i mua ad una azienda o bisogna avere dei requisiti particolari agli occhi del brand? Te lo chiedo perché hai anche fatto un video per chi vorrebbe diventare mua, magari può essere utile a molte persone, potresti fare un post

Cosa ne pensi?